Invio di proposte

Invia una proposta

Hai già le credenziali di accesso per Documenti geografici?
Vai al Login

Hai bisogno delle credenziali di accesso?
Vai alla Registrazione

È necessario essere registrati e autenticati per inviare proposte di contributi e controllare lo stato di quelle già inviate.

 

Linee guida per gli autori

I contributi vanno inviati in formato doc/docx e le eventuali illustrazioni in formato jpg o tiff 300 dpi.
L’impaginazione del testo deve essere preformattata sulla base del template allegato che è strutturato secondo le seguenti norme.
I testi, non eccedenti i 70.000 (70.000 caratteri sviluppano 25 cartelle) caratteri, spazi inclusi, vanno corredati da un riassunto in lingua inglese (non più di 1000 caratteri spazi inclusi) e da tre parole chiave (in lingua inglese). Per i testi in inglese i riassunti e le parole chiave dovranno essere inviati in italiano.

Testo
Formato (misure pagina): larghezza 17 cm / altezza 24 cm (selezionare layout di pagina/imposta pagina/carta)
Margini: superiore 2,5 cm / inferiore 2,2 cm / interno 2,5 cm / esterno 2,5 cm
Font: Garamond 12 pt
Interlinea minima (valore 14,5 pt) e testo giustificato
Inizio di capoverso: rientro prima riga 0,5 cm (non usare il tabulatore o la barra di spazio)
Nome autore/i: Font Garamond 13 pt maiuscoletto centrato, interlinea singola. In caso di più autori, i nomi vanno separati da un trattino.
Titolo del contributo: Font Garamond 13 pt maiuscolo centrato, dopo un a capo dal nome dell’autore, interlinea singola.
Titolo dei paragrafi (non numerati): Font Garamond 12 pt corsivo (con il capoverso), dopo un a capo dal testo precedente. Il titolo del paragrafo va fatto seguire da un punto e da un trattino lungo.

Note
Le note, da inserire a piè di pagina, sono destinate essenzialmente a fini esplicativi o all’illustrazione di particolari che non si reputa necessario inserire nel testo.
Inserimento automatico a piè di pagina
Font: Garamond 10 pt
Interlinea singola (12,5 pt) e testo giustificato
Margini come testo
Inizio di capoverso: rientro prima riga 0,5 cm (non usare il tabulatore o la barra di spazio)

Stile testo
Le parole in lingua diversa da quella italiana vanno scritte con carattere corsivo, fatte salve quelle che sono entrate nell’uso corrente della nostra lingua.
Solo in casi eccezionali, quando si vuol dare particolare enfasi ad una parola italiana, oppure si sta facendo una lista di qualcosa, la si può scrivere tra virgolette apicali “ ”.
I termini stranieri espressi al plurale non devono avere la s finale (es. Films, sports, pubs).
I numeri di richiamo a nota presenti nel testo vanno messi ad apice e prima dei segni di punteggiatura.
La tradizionale funzione di riferimento bibliografico si realizza nel seguente modo: nel testo e nelle note mediante indicazione sommaria (fatta fra parentesi) dell’autore, della data di pubblicazione ed eventualmente della pagina o delle pagine. Es: (Wenzel, 1971); (Toschi, 1959, p. 37); (ibidem, pp. 38-41): per indicare il riferimento immediatamente precedente con pagine diverse; (ibidem): per indicare il riferimento immediatamente precedente con la/e stessa/e pagina/e.


Stile citazioni testo
Le citazioni brevi (fino a quattro righe) vanno inserite nel corpo del testo in tondo e tra virgolette doppie in basso « ».
Le citazioni superiori a quattro righe saranno composte in tondo con un a capo rispetto al testo precedente e un a capo dal testo successivo, senza alcuna virgoletta di apertura e di chiusura.
Font: Garamond 11 pt
Interlinea minima (13,5 pt) e testo giustificato
Rientro rispetto al testo di 1 cm a dx e a 1 cm sx
Nessun capoverso
Es. cfr. il template
Non usare mai le virgolette apicali “ ” per le citazioni, né il carattere corsivo per riportare le parole citate tra «».
Qualsiasi intervento dello scrivente (tagli, aggiunte personali, ecc.) all'interno delle citazioni va segnalato tra  […].

Stile figure e tabelle
Le figure e le tabelle devono riportare la didascalia in alto (Font Garamond 12 pt, corsivo) e la fonte in basso (Font Garamond 10 pt).
Es.
Fig. 1 / Tab. 1 - Attività divise per classi d’età della manodopera femminile
Fonte: Rossi, 2003 (indicazione della pagina laddove necessario)
Si precisa che il trattino tra il numero della figura e il testo della didascalia deve essere piccolo. Inoltre non vanno inseriti punti alla fine della didascalia e della fonte.


Stile bibliografia finale
Font: Garamond 12 pt
Interlinea minima (14,5 pt) e testo giustificato
Rientro speciale: sporgente di 0,5 cm (non usare il tabulatore o la barra di spazio)
Citazioni di volumi
Cognome N. (Maiuscoletto), Titolo del saggio, Città, Casa Editrice, anno di edizione.
Es.
Sereni E., Storia del paesaggio agrario, Roma-Bari, Laterza, 1961. 
oppure
Palazzo A.L. (a cura), Campagne urbane. Paesaggi in trasformazione nell’area romana, Roma, Gangemi Editore, 2005.
Botero G., Della Ragione di Stato, La vita e le opere di Giovanni Botero, a cura di Gioda C., Milano, Ulrico Hoepli, 1894, I.
In caso di singoli contributi presenti in saggi collettanei
Cognome N. (Maiuscoletto), “Titolo del contributo”, in Cognome N. (Maiuscoletto)  (a cura), Titolo del  saggio, Città, Casa editrice, anno di edizione, pp.
Es.
Contardi L., “Roma tra natura discontinua e progetti di continuità”, in Palazzo A.L. (a cura), Campagne urbane. Paesaggi in trasformazione nell’area romana, Roma, Gangemi Editore, 2005.
In caso di articoli in riviste
Cognome N. (Maiuscoletto), “Titolo dell'articolo”, Nome della Rivista, anno di edizione, numero del fasc. o del volume, pp.
Es.
Lionetti R., “Religione e guarigione”, La ricerca folklorica, 1983, 8, pp. 1-10.
In caso di singoli contributi presenti in Atti di convegno e simili
La citazione del titolo degli atti sarà effettuata secondo le seguenti modalità:
- se non hanno un titolo proprio: Atti del LVIII Convegno di studi (Roma, 1993);
- se hanno un titolo proprio: Titolo del convegno. Atti del LVIII Convegno di studi (Roma, 1993);
seguiranno, dove possibile, indicazione di luogo di stampa, editore, anno di stampa, indicazione delle pagine estreme.
Es.
Descendre R., “Une géopolitique pour la Contre-Réforme: les Relazioni universali de Giovanni Botero (1544-1617)”, in Esprit, lettre(s) et expression de la Contre-Réforme en Italie à l’aube d’un monde nouveau. Actes du Colloque International, (27-28 novembre 2003), Nancy, Université de Nancy, 2005, pp. 47-59.
Gemmiti R., “Turismo, creatività, cultura. Un ‘memorandum’ geograficoeconomico per Roma”, in Atti della Conferenza Internazionale. Tourism and Urban Spaces, (Roma, 29-30 novembre 2007), 2007 (www.geostasto.eco.uniroma.it/utenti/gemmiti).
In caso di opere o articoli già citati si riporterà il nome dell’autore seguito dall’anno di edizione del volume tra parentesi.
Es.
Bonora P., “Culture metropolitane in gioco: la città collage di rappresentazioni”, in Faccioli M. (2009), pp. 152-154.
Se un saggio è curato da differenti autori
Cognome N. e Cognome N., Titolo del saggio, Città, Casa editrice, anno di edizione.
Es.
Di Renzo E. e Salvatori F. (a cura), Roma e la sua campagna, Roma, Società Geografica Italiana, 2007.
Nel caso in cui gli autori siano più di tre
N. Cognome e altri, ……..
Es.
Clementi A., Dematteis G. e Palermo P.C. (a cura), Le forme del territorio italiano, Ministero dei Lavori Pubblici – Dicoter, Roma, Laterza, 1996, I-II.
Quaini M., Zerbi M.C., Dematteis G. e Magnaghi A. vanno indicati nel modo seguente:
Quaini M. e altri (sia nel testo sia in bibliografia)
Per la citazione di siti
Nel testo: (www.comunediroma.it)
In bibliografia:
Comune di Roma, Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, PGR vigente – 4 Rete ecologica, 2008 (www.urbanistica.comune.roma.it/prg-vigente-4.html).
In sitografia:
www.comunediroma.it


Ogni contributo sarà spedito agli autori per essere visionato.

La stesura finale sarà inviata in formato PDF.

 

Lista di controllo per l'invio di una proposta

Gli autori devono controllare la rispondenza della loro proposta di contributo alle richieste seguenti, pena il rifiuto delle proposte che non aderiscano a queste linee guida.

  1. Hai utilizzato il template fornito?

  2. Hai verificato il rispetto delle norme redazionali?

 

Diritti degli autori

Non è consentito l'uso dei contributi da parte di terzi per fini commerciali o comunque non autorizzati. Qualsiasi riutilizzo, modifica o copia (anche parziale) dei contenuti senza preavviso è considerata violazione di copyright e perseguibile secondo i termini di legge.
Sono consentite le citazioni, purché siano accompagnate dalle corrette indicazioni della fonte e della paternità originale dell’elaborato, e riportino fedelmente le opinioni espresse dall'autore nel testo originario.
Le opinioni degli autori impegnano soltanto la loro responsabilità. Del contenuto dei testi e della disponibilità delle necessarie autorizzazioni alla pubblicazione delle immagini si fanno garanti i rispettivi autori sia dal punto di vista civile che penale.